Home Attualità Lucia bramieri: “Sto male,ho paura di uscire da casa,ho iniziato ad...

Lucia bramieri: “Sto male,ho paura di uscire da casa,ho iniziato ad assumere psicofarmaci.”

53
0

di Luigi.r.Migliaccio

 

Dichiarazioni shock di Lucia bramieri nota al grande pubblico per la sua intensa storia matrimoniale con Cesare Bramieri, figlio di Gino bramieri, hanno fatto il giro del web.
Andiamo a ricostruire bene i fatti di quella che sarebbe dovuta essere semplicemente una bella giornata:
Tutto è accaduto nel giorno del suo 60º compleanno,quando Lucia Bramieri insieme al suo compagno e’ uscita per acquistare una torta con la quale avrebbe voluto festeggiare insieme ai suoi genitori.
Una volta arrivata davanti alla pasticceria, la Bramieri decide di rimanere fuori insieme al suo cane ad aspettare il compagno che nel mentre ritirava la torta, ad un tratto dietro le sue spalle un giovane ragazzo le ha strappato via la borsa con tutti i suoi oggetti personali dandosi velocemente alla fuga.
Le grida d’aiuto della Bramieri sono servite a poco, infatti non c’è stato nessuno che sia riuscito a fermare il ladro.
“Non è possibile che proprio in questo momento storico dove dovremmo essere tutti più solidali accadano queste brutte cose”.
Lucia bramieri ancora frastornata dall’accaduto,si è recata tempestivamente presso la stazione dei carabinieri per fare denuncia contro ignoti.
“Ci tenevo tantissimo a festeggiare con i miei genitori ormai anziani,ma non me la sono sentita di dargli questo enorme dispiacere.Tra l’altro lo stesso giorno mia madre era rientrata a casa dopo giorni passati in ospedale a causa di una brutta polmonite”.
“Mi sono sentita violentata,invasa nella mia intimità.
Dentro la mia borsa oltre a quelli che potevano essere dei semplici beni materiali, c’era la mia vita.
La cosa che mi addolora è che all’interno del portagli oltre alla foto di mio marito c’era anche una sua ciocca di capelli che gli tagliai nel giorno del suo funerale un modo per sentirmi sempre vicino a lui”.
A distanza di giorni la Bramieri non ha ancora metabolizzato questa triste storia,tanto che si è dovuta rivolgere al suo medico di fiducia che le ha prescritto un piano farmacologico.
Dal giorno dell’accaduto ad oggi ci confida di non essere ancora tornata alla sua vita normale rinunciando anche al suo tanto amato lavoro nel salone di parrucchiera.
Con un nodo alla gola e presa da tanta emozione Lucia vuole mandare un messaggio:
“Il mio appello è rivolto a quel ragazzo che mi ha rubato la borsa, mettiti una mano sul cuore,non m’interessa la borsa e non m’interessa il motivo di questo gesto ma ti prego fammi riavere i ricordi di mio marito”.
Ci auguriamo,che nei prossimi giorni la nostra Lucia Bramieri possa ritrovare quella tranquillità che è stata interrotta a causa di questa terribile vicenda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here